Antica Etruria

noleggio auto palermo
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp

Cosa vedere a Palermo in 1 giorno

Hai un giorno da dedicare per una visita a Palermo e vuoi sapere cosa vedere? Per rendere più agevole la tua vista affidati al noleggio auto Palermo e potrai raggiungere velocemente ogni destinazione. Iniziamo la tua visita da Piazza Ruggero Settimo, che insieme alla piazza Castelnuovo forma la cosiddetta Piazza Politeama. Qui sorge uno dei teatri-simbolo del capoluogo siciliano, il Politeama, splendido per la sua magnificente struttura. Raggiungi poi Castello della Zisa, una struttura risalente al XII secolo e anche una delle tante testimonianze del dominio normanno in Sicilia, dove potrai ammirare i soffitti con le spettacolari lavorazioni arabe.

Palazzi e chiese meravigliose

Da non perdere una tappa a Palazzo dei Normanni, un colossale edificio risalente al IX secolo, al cui interno potrai ammirare sale sfarzose, capolavori d’arte e anche la magnifica Cappella Palatina. A sinistra del palazzo imperdibile è una tappa alla Chiesa di San Giovanni degli Eremiti, gioiello architettonico dal cui chiostro si gode una splendida vista sul Palazzo dei Normanni. Con il noleggio auto Palermo raggiungi Corso Vittorio Emanuele e dopo aver oltrepassato Porta Nuova a sinistra sarai letteralmente abbagliato dalla bellezza della Cattedrale. Qui si trovano le spoglie di Federico II e Ruggero II e anche quelle di Santa Rosalia, la patrona di Palermo.

Al teatro Massimo

Durante la tua visita di un giorno avrai anche tempo di fare una capatina a I quattro Canti, centro della Palermo barocca, la Fontana della Vergogna o Fontana Pretoria, con le sue statue nude, la chiesa di San Cataldo e Santa Maria dell’Ammiraglio, nota come “La Martorana”, perché pare che proprio qui sia nata la frutta martorana, uno dei dolci simbolo della Sicilia. Concludi la giornata con una tappa al Teatro Massimo, il più grande teatro lirico d’Italia e anche location in cui potrai immergerti nella movida di Palermo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *